di carne, Primi piatti, ricetta, Vari

Penne piccanti con funghi e salsiccia

Penne piccanti con funghi e salsiccia

Le penne piccanti con funghi e salsiccia sono un piatto scontato ma è uno di quei primi sostanziosi e saporiti che amo particolarmente per il tono di casalinga semplicità con cui si presentano. I funghi che preferisco quando preparo questo sugo sono i porcini ma ora siamo totalmente fuoristagione, le scorte congelate le ho finite e allora occorre una soluzione di ripiego. Per aggirare l’ostacolo senza perdere troppo in sapore create volume con degli champignon freschi, che siano di polpa soda, ben chiusi e con lamelle marrone chiaro, poi per profumare aggiungete una ventina di grammi di porcini secchi. Naturalmente i funghi secchi dovete metterli a bagno per un’oretta in acqua tiepida e quando sono ben teneri mondarli da eventuali residui terrosi. L’acqua di ammollo non gettatela ma dopo averla ben filtrata con panno carta, tenetela da parte vi servirà da insaporitore.

Tritate i porcini abbastanza finemente invece gli champignon riduceteli a cubetti non troppo piccoli usandone solo le cappelle perché i gambi di norma son troppo legnosi. Di salsiccia consideratene un rocco a commensale, usate la sale e pepe o se vi piace quella condita con i semini di finocchio selvatico. Spellatela e sgranatene grossolanamente la polpa. Per completare la lista degli ingredienti vi basta uno spicchio d’aglio rosso italiano bello grosso, un ciuffetto di prezzemolo da spezzettare tra le dita e un bicchiere di passata di pomodoro a crudo. In tutta onestà giacché i primi piatti piccanti non mi dispiacciono, io nel soffritto aggiungo un pezzetto di peperoncino rosso secco ma vedete voi si va a gusti personali e comunque potete sostituire con una bella grattata di pepe nero. Una raccomandazione quando sfumate la salsiccia col vino cercate di utilizzare un bianco di qualità accettabile. Se potete lasciate stare i vini in cartone tendono solo a inacidire i fondi senza dare alcun profumo e se non avete un bianco sfruttabile sotto mano meglio saltare il passaggio e allungare con poco brodo vegetale per completare la rosolatura della salsiccia.

Io con questi sughi piccanti preferisco formati di pasta corta ma anche una bella pappardella tira da voi può essere utilizzata con grande soddisfazione. Non credo ci sia altro da dire se non augurarvi buon appetito.

 

 

Un rosso di medio corpo non troppo tannico, morbido e di buona persistenza mi pare la scelta più adatta io mi son rivolto ad una Bonarda dell’Oltrepò Pavese oppure si presta bene anche un Chianti classico riserva.

NB. Nel tempo di preparazione delle penne piccanti con funghi e salsiccia  non è  compresa l’ora di ammollo dei porcini.

Penne piccanti con funghi e salsiccia

Penne piccanti con funghi e salsiccia

Di ropa55 Pubblicata: maggio 8, 2015

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Pronta In: 50 minuti

Sarà un primo scontato ma un bel piatto di pasta con funghi e salsiccia è sempre ben saporito e saziante

Ingredienti

  • 350 g penne rigate
  • 4 rocchi salsiccia
  • 4 champignon grossi
  • 20 g porcini secchi
  • 1 spicchio aglio rosso
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 1 peperoncino rosso secco
  • 2 dita vino bianco
  • 12 bicchiere acqua d'ammollo dei porcini ben filtrata
  • 4 cucchiai olio d'oliva extravergine
  • 6-7 cucchiai passata pomodoro a crudo
  • qb sale fino

Istruzioni

  1. Ammollate i porcini per un'oretta poi eliminate eventuali residui terrosi e tritateli a coltello. Eliminate i gambi degli champignon, sciacquateli velocemente e cubettateli grossolanamente.
  2. Soffriggete aglio, prezzemolo e peperoncino per un paio di minuti fino a che non si sente un bel profumo.
  3. Versate i funghi, saltateli appena e date una salatina.
  4. Lasciateli su fiamma vivace per pochi minuti, poi toglieteli dalla padella prima che cedano l'acqua di vegetazione e teneteli da parte.
  5. Versate la polpa di salsiccia nella padella dove hanno cotto i funghi e fatela rosolare a fiamma vivace. Quando è colorata sfumate il vino bianco.
  6. Scomparso ogni sentore d'alcool unite funghi e salsiccia, un po' d'acqua d'ammollo dei porcini e fate insaporire.
  7. Di seguito aggiungete la passata di pomodoro, abbassate la fiamma e stringete bene il sugo. Alla fine aggiustate di sale.
  8. Servite questo gustoso primo piatto ben caldo.